Briatore parla, e le startup si incazzano

Pubblicato in Audacia il 10 maggio 2014

Flavio Briatore potrà non essere simpatico a tutti, ma di certo non si può non apprezzarne il senso di pragmatismo. Davanti ad una folla di giovani studenti della Luigi Bocconi, l’imprenditore (nonché star televisiva con il suo show the Appentice) prima spiazza, poi diverte con il suo senso dell’umorismo schietto che dipinge una realtà – quella delle startup, non da tutti compresa a fondo.

E’ una lezione di realismo quella che Briatore impartisce ai giovani aspiranti. In Italia parliamo di startup e non abbiamo la banda larga, argomenta, abbiamo soltanto parole, parole, parole. Il silenzio della sala, che evidentemente si aspettata qualcosa di più convenzionale, non lo intimidisce. Iniziate con dei lavori normali, continua, e poi scherza: se una pizzeria ti fallisce, almeno ti mangi una pizza; se fallisce la startup non hai neanche quella, dichiara, garantendosi l’applauso dei ragazzi ormai conquistati.

In Italia parliamo di startup
e non abbiamo la banda larga

Tutti contenti? Non proprio. Le reazioni, anche forti, non hanno tardato ad arrivare. Da segnalare questo divertente articolo di Augusto Coppola sul sito di Chefuturo; articolo che, pur tenendosi su toni scherzosi, non nasconde un certo disaccordo di fondo con le affermazioni di Briatore. I commenti all’articolo, però, sembrano legittimare almeno in parte i dubbi sulle (realistiche) possibilità di successo per una startup concepita sul territorio italiano.

Riguardo alla mia personale posizione sul merito della diatriba, posso certamente dire di essere assolutamente sereno, in quanto, fortunatamente, non sono costretto all’annoso compito di amministrare capitali milionari provenienti da generosi investors. Se, in futuro, questa eventualità dovesse avverarsi, non mancherò di aggiornarvi sull’esperienza.

La newsletter
per chi e' un passo avanti

Consigli, strategie ed informazioni riservate
per surclassare la concorrenza


iscrivimi

Accetto la privacy policy

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest

vicolo Campana 3, Treviso - homepage - Contatti